Come placare la rabbia

  Ci sono persone che si arrabbiano troppo spesso, con conseguenze negative sulla salute e sulla serenità: urla, lancio di piatti, respiro affannoso e irrigidimento muscolare sono solo alcune delle conseguenze di quando siamo irati. Ma la soluzione c’è, e in America si stanno diffondendo numerosi counselling finalizzati a gestire correttamente la rabbia. Tuttavia l’ira eccessiva si può correggere anche facendo degli esercizi specifici, vediamo quali. Esercizi isometrici Il fine di questi esercizi è far sviluppare tensione ai muscoli senza generare movimento; e la cosa importante è che possono essere svolti proprio durante una fase di rabbia. Quando ci troviamo

 

Ci sono persone che si arrabbiano troppo spesso, con conseguenze negative sulla salute e sulla serenità: urla, lancio di piatti, respiro affannoso e irrigidimento muscolare sono solo alcune delle conseguenze di quando siamo irati. Ma la soluzione c’è, e in America si stanno diffondendo numerosi counselling finalizzati a gestire correttamente la rabbia.
Tuttavia l’ira eccessiva si può correggere anche facendo degli esercizi specifici, vediamo quali.

Esercizi isometrici

Il fine di questi esercizi è far sviluppare tensione ai muscoli senza generare movimento; e la cosa importante è che possono essere svolti proprio durante una fase di rabbia. Quando ci troviamo con qualcuno che ci fa arrabbiare possiamo per esempio pressare il piede contro il pavimento o contrarre la muscolatura della coscia. Ottimo anche la tecnica di mettere la mano dietro la schiena e lentamente distendere e chiudere a pugno le dita.

La tecnica del 4-8-4

Per fare questo esercizio si sta comodamente seduti e si conta mentalmente fino a 4, espellendo tutta l’aria che è nei polmoni; a questo punto inspirare attraverso le narici e contare fino a 8, dopodiché con i polmoni pieni di aria fare una pausa di altri 4 secondi ed espirare.

La forma fisica

Per imparare ad arrabbiarsi meno, le tecniche di meditazione e yoga sono molto indicate. Le discipline sportive in generale comunque, aiutano a incanalare in maniera positiva l’aggressività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *