Uomini e donne possessivi

  Ci sono donne che proprio non riescono a evitarlo, ma ogni volta che stanno con un uomo, ma talvolta anche con una amica, scatta il senso di possessività. Ma perché? C’è differenza tra possessività e gelosia? Pur essendo intrecciate, possessività e gelosia rappresentano due livelli molto diversi della dinamica sentimentale. Il partner geloso sente […]

 

Ci sono donne che proprio non riescono a evitarlo, ma ogni volta che stanno con un uomo, ma talvolta anche con una amica, scatta il senso di possessività. Ma perché? C’è differenza tra possessività e gelosia?

Pur essendo intrecciate, possessività e gelosia rappresentano due livelli molto diversi della dinamica sentimentale. Il partner geloso sente si voler difendere il proprio rapporto per paura di perderlo, quello possessivo ha l’urgenza di dominare la persona che dice di amare.

Gli uomini sono più possessivi per retaggio culturale, ma non vogliono farlo vedere, perché temono di dare l’idea di inferiorità. Le donne, invece, non si fanno inibire dal senso di vergogna: sono inclini a manifestazioni più appariscenti, anche sul piano verbale, ecco perché sembrano più possessive.

Un esempio di possessività femminile è l’accudimento: alcune donne si prendono cura del partner in modo esclusivo e profondo, così da indebolirli.

La possessività è negativa, perché fa sentire l’altro impoverito, e la cosa sarà controproducente nel rapporto. Quindi è importante dialogare fino in fondo, quando sentiamo che sta prevalendo questo sentimento nel rapporto di coppia.




Potreste trovare interessanti anche questi articoli:

  • No Related Posts


Questo articolo ha 2 commenti

  • Pino scrive:

    Salve! Io non riesco a non essere possessivo anche geloso… :( Soffro e non dormo per ciò, però devo ammettere che prima non lo ero così esageratamente. Forse lo sono diventato a causa delle brutte compagnie che frequentava prima la mia ragazza o anche grazie a tutte le piccole bugie che mi ha detto e quelle poche volte che mi ha nascosto qualcosa… Il problema è che lei è una tipa che se le dai il dito si prende il braccio, anche se lo fa molto involontariamente. Combina cavolate senza che se ne accorge e si fida sempre di chiunque conosce, le sembrano sempre brave ragazze le amiche che conosce, ecc. Forse è un pò anche questo.. Ho bisogno d’aiuto…! Lei sa che quando chiudo il tel, la richiamo subito, che quando l’aspetto per ore in macchina sotto casa, non me ne vado mai, pure incavolandomi troppo(ogni giorno in ritardo minimo di 15min). Forse è proprio perchè lo sa che ha un orgoglio che distrugge me giorno per giorno. Poi non parliamo di quando litighiamo e parlo solo io, mentre lei quando le chiedo perchè non risponde mi sa solamente dire “e che ti dovrei dire??” (dopo un quarto d’ora che parlo). Voglio essere forte, non voglio non dormire, spaccare i cellulari per sfogo, ecc ecc. Io sto arrivando all’esasperazione.. :( Aiuto! Vi prego un aiuto che mi faccia effetto spero.. Voglio essere più forte… Mi viene voglia sempre di sparire, scappare, non so cosa, ma mi sto fondendo il cervello… :’( Voglio cambiare o anche lei dovrebbe cambiare?? Grazie mille!

  • Pino scrive:

    P.S. Ovviamente quello che voglio che non fa lei, non lo faccio neanche io. Non sono il tipo che fa le cose che non voglio che faccia lei.

Lascia un Commento

Si prega di inserire solo commenti inerenti l'articolo e l'argomento trattato.