Verità e falsità sulla maternità

  Chi aspetta un bambino e poi diventa madre, prima o poi si sentirà dire una serie di cose, i cosiddetti clichè sulla maternità, che però alle mamme non piacciono proprio, e che bisognerebbe smontare una volta per tutte. Ecco quali sono e cosa accade davvero! La donna incinta diventa più dolce: può essere, ma accade anche il contrario, e una futura mamma può anche sentirsi nervosa, eccitabile, irritabile. Quindi se a qualcuna accade, via i sensi di colpa! Il momento in cui si partorisce è il più bello, cosa c’è da deprimersi? Alcune donne possono soffrire di baby blues,

 

Chi aspetta un bambino e poi diventa madre, prima o poi si sentirà dire una serie di cose, i cosiddetti clichè sulla maternità, che però alle mamme non piacciono proprio, e che bisognerebbe smontare una volta per tutte. Ecco quali sono e cosa accade davvero!

  • La donna incinta diventa più dolce: può essere, ma accade anche il contrario, e una futura mamma può anche sentirsi nervosa, eccitabile, irritabile. Quindi se a qualcuna accade, via i sensi di colpa!
  • Il momento in cui si partorisce è il più bello, cosa c’è da deprimersi? Alcune donne possono soffrire di baby blues, ed è assolutamente fisiologico, perché dopo nove mesi in cui si è tenuto un bambino dentro di sé, si può provare un senso di vuoto. Se diventa patologico si chiama depressione post partum e c’è bisogno di un aiuto. http://psicologia.guidaconsumatore.com/psicologia-della-maternita/00935_baby-blues-o-depressione-post-partum/
  • I bambini felici dormono e sono tranquilli: molti bambini non dormono e piangono perché non stanno bene, e il loro sonno non dipende esclusivamente dalla serenità della famiglia.
  • Una buona madre non urla: una buona madre è quella che sa dire dei no, che sa far rispettare le regole, ed una buona madre è quella sufficientemente buona, che sa premiare ma anche perde anche la pazienza.
  • Un figlio ti cambia la vita: è vero, perché da quel giorno l’attenzione si sposta verso il nuovo arrivato.

In internet è possibile trovare alcuni siti dove le mamme possono confrontarsi e avere un supporto. Eccone alcuni: http://clubcattivemamme.altervista.org/blog/ , http://www.mammaimperfetta.it/ e http://www.veremamme.it/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *