Respirazione anti ansia

Per cercare di essere più rilassati, meno ansiosi e calmi, è importante imparare a respirare correttamente. una forma particolare di yoga aiuta a ritrovare l’armonia nel respiro.

Si chiama Krya yoga ed è lo Yoga del respiro, una sequenza di esercizi di respirazione che servono a favorire il benessere psicofisico. La sua pratica purifica il corpo, allevia le tensioni e aiuta a mantenersi in forma. Questa forma di yoga è utile contro lo stress, ansia, eccesso di emotività e dipendenze varie. Normalizza la respirazione, controlla il battito cardiaco, e produce uno stato di calma, ma aumenta l’energia sessuale e il potere di concentrazione.

Esistono diverse tecniche di Krya yoga che possono variare a seconda delle scuole, ma tutte hanno lo scopo di purificare il corpo, ampliare i livelli di coscienza per far sperimentare all’individuo il suo legame con l’universo.

Gli esercizi andrebbero praticati al mattino, a digiuno per 10-15 minuti, e dato il loro potere disintossicante è bene poi bere molta acqua.

Suka Pranayama

Questo esercizio equilibra i due emisferi cerebrali collegati alle narici. Solitamente quando respiriamo usiamo solo una delle due narici che si alternano nell’arco della giornata a seconda dei bioritmi. Questa respirazione aiuta a ristabilire l’armonia tra le due correnti energetiche, e infonde serenità.

Come si esegue

Seduti a gambe incrociate, con la schiena diritta si chiude con il pollice della mano destra la narice destra e si espira l’aria dalla sinistra. Si prosegue inspirando dalla narici sinistra, poi la si chiude con il mignolo e si espira dalla destra. Si inspira dalla narice destra e via di seguito finendo con un’espirazione della narici sinistra.

Bastrika

Questo esercizio serve a depurare il sangue e a eliminare le tossine, rinforza anche il sistema nervoso e decongestiona la zona oculare e i seni nasali.

Come si esegue

Ci si siede sui talloni con la schiena diritta e si inspira profondamente, con la forza del naso sollevando le spalle e allontanando i gomiti dal corpo. Si espira dal naso altrettanto profondamente rilasciando spalle e gomiti. Le mani tornano sulle cosce con i palmi all’insù. Il ritmo deve essere rapido.

Agni Prana

È una tecnica facile praticata per ricaricare il corpo di energia. Si esegue a gambe incrociate e si inspira e espira molto velocemente dal naso. Si espande e rilascia solo l’addome . si effettuano corti respiri superficiali focalizzando l’attenzione sul 6° chakra. La bocca rimane sempre chiusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *